27.05.2020 - Elenco telematico operatori economici SCR Piemonte

 S.C.R. Piemonte S.p.A., Società di Committenza della Regione Piemonte, ai sensi e per gli effetti dell’art. 36 del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i. (“Codice dei Contratti Pubblici”), si avvale – in conformità al “Regolamento per la formazione dell’elenco telematico degli operatori economici per le procedure di cui all’art 36 d.lgs. 18 aprile 2016 n. 50 e s.m.i. relative a lavori, forniture e servizi e per l’affidamento degli incarichi di assistenza, rappresentanza e difesa in giudizio” - approvato con delibera del relativo Consiglio di Amministrazione del 27 novembre 2019 e pubblicato sul sito internet www.scr.piemonte.it – dell’“Elenco Fornitori Telematico SINTEL” (di seguito per brevità anche “Elenco”), per l’individuazione degli operatori economici da consultare, in caso di affidamenti diretti e procedure negoziate, per la realizzazione di prestazioni nei seguenti ambiti:

I. lavori e servizi attinenti all’architettura e all’ingegneria e altri servizi tecnici di cui all’art. 3, comma 1, lett. vvvv) del Codice dei Contratti Pubblici;
II. forniture e servizi;
III. servizi legali di cui all’Allegato IX del Codice dei Contratti Pubblici che non rientrino tra i servizi esclusi, ai sensi dell’art. 17, comma 1, lett. d) del predetto Codice e affidamenti di incarichi di assistenza, rappresentanza e difesa in giudizio di SCR, di cui all’art. 17, comma 1, lett. d) del Codice medesimo.

L’Elenco è aperto agli Operatori economici interessati, che, ove in possesso dei requisiti previsti dalla normativa vigente e dal Regolamento di cui sopra, potranno registrarsi, qualificarsi ed accreditarsi al medesimo, per il tramite del sistema di intermediazione telematica di Regione Lombardia denominato “SINTEL”, ai sensi della L.R. 33/2007 e ss.mm.ii., al quale è possibile accedere attraverso l’indirizzo internet: https://www.ariaspa.it/wps/portal/site/aria.

 

L’Elenco viene utilizzato da SCR nel rispetto dei seguenti limiti di importo:

I. per le sottocategorie merceologiche relative a lavori, nel rispetto delle procedure di cui all’art. 36 comma 2, lett. a), b), c) e c-bis) del Codice dei Contratti Pubblici, ed in conformità alle Linee Guida ANAC n. 4, recanti “Procedure per l’affidamento dei contratti pubblici di importo inferiore alle soglie di rilevanza comunitaria, indagini di mercato e formazione e gestione degli elenchi di operatori economici” (approvate con Delibera ANAC n. 1097 del 26 ottobre 2016, aggiornate con Delibera n. 206 del 1 marzo 2018 e con Delibera n. 636 del 10 luglio 2019), per affidamenti di importo inferiore a 1.000.000,00 di Euro, non aventi interesse transfrontaliero; per le sottocategorie merceologiche relative a servizi di architettura e ingegneria ed altri servizi tecnici, nel rispetto delle procedure di cui all’art. 36 comma 2, lett. a) e b), richiamate dall’art. 157, comma 2 del Codice dei Contratti Pubblici, ed in conformità alle Linee Guida ANAC n. 1 recanti “Indirizzi generali sull’affidamento dei servizi attinenti all’architettura e all’ingegneria”, per affidamenti di importo inferiore a 100.000,00 Euro, non aventi interesse transfrontaliero;

II. per le sottocategorie merceologiche relative a forniture e servizi nel rispetto delle procedure di cui all’art. 36 comma 2, lett. a) e b) del Codice dei Contratti Pubblici, ed in conformità alle citate Linee Guida ANAC n. 4, per affidamenti di importo inferiore alle soglie di cui all’art. 35 del Codice stesso, non aventi interesse transfrontaliero;

III. per i servizi legali diversi da quelli di cui all’art. 17, comma 1, lett. d) del Codice dei Contratti Pubblici - nel rispetto delle procedure di cui all’art. 36 comma 2, lett. a) e b) del Codice medesimo, ed in conformità alle citate Linee Guida ANAC n. 4, per affidamenti di importo inferiore alle soglie di cui all’art. 35 del Codice stesso, non aventi interesse transfrontaliero; per le sottocategorie merceologiche relative ai servizi legali previsti dall’art. 17, comma 1, lett. d), del Codice dei Contratti Pubblici, in conformità alle Linee Guida ANAC n. 12, recanti “Affidamento dei servizi legali” (approvate con Delibera ANAC n. 907 del 24 ottobre 2018).
come segue:

I requisiti e le modalità di presentazione della domanda di iscrizione all’Elenco sono contenuti nell’Avviso, pubblicato, altresì, sul sito internet dell’Osservatorio Regionale dei Contratti Pubblici della Regione Piemonte: http://www.regione.piemonte.it/bandicitt/view?conversation=0 e sulla piattaforma SINTEL all’indirizzo: https://www.ariaspa.it/wps/portal/site/aria/acquisti-per-la-pa/eprocurement/piattaforma-sintel.

 

Allegati:

  Avviso pubblico elenco fornitori telematici

  Regolamento formazione elenco fornitori telematici

  Modello per avvocati

  Modello per lavori

  Modello per servizi e forniture

  Modello per professionisti tecnici